Benvenuto nel sito ufficiale del Comune di Terracina Sei nella Home Page del Comune di Terracina.
HOME  |  MAPPA
Motore di ricerca
  
Solo testo    |   Alta visibilità

Canali d'accesso. Menu Canali d'accesso terminato.

Sei in: Home » archivio comunicati » risultato ricerca » scheda comunicato
Sei in: Home » archivio comunicati » risultato ricerca » scheda comunicato

Comunicati

 

"Il commissario Ocello a tutto campo"
comunicato

 Negli ultimi giorni la stampa locale ha pubblicato riflessi, anche critici, su diverse problematiche che interessano la vita sociale dei cittadini. Di seguito il Commissario straordinario Erminia Ocello offre il suo contributo per una migliore e diretta comunicazione tra Ente Locale e la città.

 

 

“Spiagge Libere Sicure”
In seguito dell’assegnazione al Comune di Terracina della Bandiera Blu 2015,  in base agli indirizzi che ho emanato, l’Azienda Speciale ha predisposto un progetto sociale Spiagge Libere Sicure – assistenza bagnanti 2015 , approvato con delibera commissariale n. 16 del 24.06.2015.
Il progetto prevede sulle spiagge libere l’assistenza ai bagnanti, finora mai garantita e assicurata, attraverso un Patto per l’inclusione sociale che valorizza le competenze di assistenti bagnanti quale forma di sostegno al reddito e di contrasto alle situazioni di disoccupazione e di disagio occupazionale.
Le spiagge interessate dal progetto sono quelle libere poste a levante della città, nella zona da Canale Canneto fino al Camping Le Palme Villane e del litorale di ponente - Viale Circe, da Hotel l’Approdo fino alla spiaggia libera posta all’altezza di Via Friuli Venezia Giulia.
L’Azienda Speciale ha inoltre sottoscritto un protocollo d’intesa con i concessionari delle spiagge di Levante, per l’attivazione del Piano di Salvataggio Collettivo. Tale protocollo sottoposto all’approvazione da parte della Capitaneria di Porto Ufficio Circondariale di Terracina, ha come obiettivi:
a)     la sorveglianza balneare continuativa ed omogenea senza distinzione tra spiaggia libera e spiaggia in concessione;
b)     l’implementazione di una “ catena logica dell’emergenza” attraverso la cooperazione tra Enti pubblico e privato;
c)     la presenza di un piano collettivo di salvataggio sulle spiagge libere requisito essenziale ed indispensabile per la Bandiera Blu oltre a qualificare l’offerta turistica sul litorale Terracinese;
d)     una sinergia operativa  ed informativa tra enti attraverso una campagna di informazione sulla sicurezza balneare 2015  del “ Decalogo Spiagge Sicure” a cura dell’Azienda Speciale.

 

“Trasparenza”
L’Azienda Speciale Terracina accogliendo le linee d’indirizzo che ho emanato in materia di Trasparenza, efficienza e fattiva collaborazione sinergica con l’Ente Strumentale espressione diretta dell’Amministrazione, ha affidato incarico con delibera n. 9 del 22.04.2015 all’adeguamento del sito web dell’Azienda alle normative vigenti in materia di trasparenza. La Società incaricata Fox Marketing che aveva curato la piattaforma iniziale del sito ha provveduto ad implementare quanto necessario e previsto dalla normativa in materia di Azienda Speciale per rendere il sito trasparente e più possibile vicino ai cittadini/utenti.
In data odierna la piattaforma è stata definita e sarà operativa in questi giorni con l’inserimento dei dati previsti.
Obiettivo del Commissario è sicuramente la realizzazione di una Trasparenza vera e non solo burocratica nei Servizi Sociali, in particolare questa deve essere finalizzata anche a valorizzare le tante attività che vengono messe in atto a tutela dei più fragili, dei più deboli.

 

Dati raccolta differenziata.
Gli elementi ufficiali in mio possesso confermano per l’anno 2014 il 35,57% di raccolta differenziata. Per i primi quattro mesi del 2015, con il nuovo gestore la media è del 46,99%. Dati che lasciano ben sperare per il raggiungimento di quote importanti di raccolta differenziata, come da programma contrattuale e come asserito  dal responsabile  della  società De Vizia.

 

Questione sosta camper.
Il Comune di Terracina non possiede un progetto tecnico capace di dare soluzione definiva alla problematica. 
Per questa ragione sto lavorando con gli uffici per trovare un terreno, possibilmente nella zona di Porto Badino, sul quale attrezzare un’area doc per la sosta per questo tipo di turismo.

 

Disinfestazione- disinfezione – derattizzazione.
Questi servizi sono stati assegnati in appalto  alla ditta Biblion che li assolve correttamente, così come mi conferma il funzionario addetto al controllo. C’è inoltre da rilevarne un aspetto importante: il servizio di derattizzazione dovrebbe essere svolto prevalentemente dalla società Acqualatina, così come prescrive il disciplinare tecnico di convenzione. Vicenda, quest’ultima, che approfondirò nei prossimi giorni.

 

Commissario Straordinario
Erminia Ocello

 

 


Fine dei contenuti della pagina

Sito ufficiale del Comune di Terracina

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

Piazza Municipio, 1 - 04019 Terracina (LT)
Tel. 0773-7071 - Fax. 0773-702273
PEC: posta@pec.comune.terracina.lt.it
C.F.: 00246180590

Realizzazione
ImpresaInsieme S.r.l.Proxime S.r.l.